ANONIMO

ANONIMO: metodi informatici e legali per la protezione della privacy
e l’anonimato, MIUR PRIN 2008-2010.

ANONIMO è un progetto interdisciplinare e nasce dalla considerazione che la ricerca nel settore della protezione della privacy viene al momento condotta sia dal punto di vista giuridico regolamentare che dal punto di vista tecnologico informatico e che, in entrambi i campi, si sente la necessità di integrare i propri risultati con i risultati dell’altro settore. Un tema strettamente connesso con il diritto alla privacy e la protezione dei dati personali è quello dell’anonimato: nella tendenza contemporanea di una sempre maggiore presenza e pervasività delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione, verso l’ubiquitous computing, il diritto dell’individuo a restare anonimo, quando è riconosciuto dal legislatore, è continuamente posto in discussione dalla grande quantità di tracce digitali che ognuno
lascia nei più disparati sistemi informatici: nelle reti telefoniche
fisse e mobili, nei servizi bancari, nelle transazioni economiche, nei
sistemi informativi sanitari, sul web, eccetera.

L’obiettivo principale del progetto è la caratterizzazione
quantitativa e relativa ai contesti dei concetti di privacy e di
anonimato e il loro uso in applicazioni di importanza crescente quali
il data mining e l’analisi dei dati, i servizi basati sulla ubicazione
e la negoziazione della fiducia nelle reti sociali.

Partner:

  • Università degli Studi di Pisa (coordinatore)
  • Università degli Studi di Bologna
  • Università degli Studi di Milano
  • Università degli Studi dell’Insubria
  • Consiglio Nazionale delle Ricerche

Comments are closed.